Come gestire con successo il trasporto aereo delle merci pericolose - Corso di Formazione per Speditori sulle normative ICAO-IATA

W.24
13/05/24
24
Zoom

Contenuti

Il 1° gennaio 2024 è entrata in vigore la 65a Edizione del Manuale IATA (International Air Transport Association) che si interfaccia con l’Annesso 18 della Convenzione ICAO (International Civil Aviation Organization), edizione 2024-2025 recante le Istruzioni Tecniche (T.I.) che si applicano al trasporto aereo delle merci pericolose. L’ENAC (Ente Nazionale per l’Aviazione Civile), con il Regolamento ed. 1 del 31 ottobre 2011, nel frattempo sostituito dall' ed. 2 del 2 luglio 2019, ha dato formale recepimento in Italia al suddetto Annesso 18 e dal 1° maggio 2012 anche lo speditore (compreso l’imballatore), preposto alla firma della «Shipper’s Declaration» (Categoria 1 ICAO/IATA), così come lo spedizioniere ed il personale addetto alla security, è soggetto a formazione specifica. L’attività di formazione deve avere carattere iniziale e ricorrente (ogni 24 mesi) in conformità all’ICAO - T.I. e deve essere attestata dal superamento di una prova di controllo.

La stessa ENAC, con Circolare MPE 01 del 2 settembre 2021, ha fissato le regole di attuazione, in vigore dal 5 luglio 2022, dell’attività di formazione, di cui all’art. 16 del Regolamento ENAC ed. 2/2019, che impattano sugli enti formatori (certificazione ISO 9001 e requisiti docenti) e sulla durata dei corsi che deve essere di tre giorni per il conseguimento del certificato in sede di primo rilascio e di due giorni per il rinnovo.

Il Corso proposto da Centro Reach S.r.l., che ne ha affidato la gestione a DGM Italia S.r.l., è finalizzato alla formazione degli speditori sulla base dei requisiti previsti dall’ICAO - T.I. e si completa con la prova di controllo che si terrà a fine lavori della terza giornata.

A chi si rivolge

Il Corso, integrato con molti esercizi, è indirizzato a tutti gli operatori della filiera logistica coinvolti nel trasporto aereo di merci pericolose.

Dettaglio sessioni

Dove

ON LINE

Piattaforma

Zoom

Quando

13 maggio 2024 - 15 maggio 2024

Durata

24

Quote di partecipazione

Quota per imprese non associate

1100 EURO + 22% IVA

Quota per imprese associate

900 EURO + 22% IVA

Quota per imprese associate S.E.T.

800 EURO + 22% IVA

Docenti

Andrea Pellas - DGM Italia S.r.l.

Programma

Come gestire con successo il trasporto aereo delle merci pericolose Corso di Formazione per Speditori sulle normative ICAO-IATA - 1° giornata

  • 09:30 - 13:00
    Riferimenti normativi - Guida pratica all’uso del manuale IATA DGR - Responsabilità dello speditore e della compagnia aerea - La tabella sinottica delle merci pericolose (pagine azzurre) - Elenco "Special Provisions" - Esercitazioni
  • 13:00 - 14:00
    Intervallo
  • 14:00 - 17:30
    "State Variations" e "Operator Variations" - Esenzioni. Merci pericolose proibite e Merci pericolose nascoste - Esercitazioni
  • 17:30 - 17:30
    Chiusura dei lavori 1° giornata

Come gestire con successo il trasporto aereo delle merci pericolose Corso di Formazione per Speditori sulle normative ICAO-IATA - 2° giornata

  • 09:30 - 13:00
    Classificazione delle merci pericolose - Imballaggi, Sovraimballaggi - Analisi di un test report - Istruzioni di imballaggio (pagine gialle) - Marcatura ed Etichettatura - Regimi "Quantità limitate" e "Quantità esenti" - Esercitazioni
  • 13:00 - 14:00
    Intervallo
  • 14:00 - 17:30
    Procedure di spedizione e Check-List - Documentazione - Esercitazioni
  • 17:30 - 17:30
    Chiusura dei lavori 2° giornata

Come gestire con successo il trasporto aereo delle merci pericolose Corso di Formazione per Speditori sulle normative ICAO-IATA - 3° giornata

  • 09:30 - 13:00
    Esercitazioni - Pile e batterie al litio - Esercitazioni
  • 13:00 - 14:00
    Intervallo
  • 14:00 - 17:00
    Prova di controllo
  • 17:30 - 17:30
    Chiusura dei lavori

Richiesta informazioni

Per ulteriori informazioni, contattate Centro Reach S.r.l.
Via G. da Procida, 11 - Milano (MI)

Requisiti di partecipazione

E' indispensabile per tutti i partecipanti avere a portata di mano il manuale IATA (ultima edizione) per tutta la durata del Corso.

Per le sessioni online è indispensabile che siano attivi e funzionanti sia il microfono, che la videocamera.

Attestato

A ciascun Partecipante, verranno consegnati: la documentazione di interesse e l'Attestato di Formazione per speditore di merci pericolose per via aerea - Categoria 1 (solo a superamento della prova di controllo).

Modalità di partecipazione

Per esigenze didattiche e di modalità di erogazione, la partecipazione al corso è limitata a max 10 partecipanti.

Prima di procedere all'iscrizione, si invita pertanto ad accertarsi che non sia già stato raggiunto il numero limite di iscritti, contattando la Segreteria del Centro Reach tramite e-mail inforeach@centroreach.it o telefonicamente allo 02 87245.901.

Una volta verificato che vi siano ancora posti disponibili, si raccomanda di trasmettere la Scheda di Iscrizione compilata all'indirizzo inforeach@centroreach.it, nel più breve tempo possibile.

Le istruzioni per la partecipazione al Corso saranno inviate ad ogni singolo partecipante dopo aver ricevuto copia del bonifico bancario effettuato.

Modalità di pagamento

Sconto del 15% per ogni Partecipante dopo il 1° iscritto della stessa Impresa/Istituzione.

Il pagamento della quota di iscrizione deve essere effettuato entro 5 giorni dalla data di svolgimento del corso, tramite Bonifico intestato a: Centro Reach S.r.l. – Via Giovanni da Procida, 11 – 20149 Milano c/o Banca Popolare di Sondrio – Agenzia n° 20 - Via Canova - Milano. IBAN IT19 S056 9601 6190 0000 3100 X05 (CAUSALE del BONIFICO: Corso W.24 dal 13 al 15/05/2024).

A pagamento avvenuto, si invita a trasmettere copia del Bonifico Bancario all'indirizzo inforeach@centroreach.it

Partners

Newsletter

Iscriviti per ricevere le notizie e rimanere aggiornato